Un caffè silenzioso

Leggeva qualcosa con aria interessata. Notò che dopo aver letto qualche pagina chiuse quel libro e dalla borsa ne tirò fuori un altro e si mise a consumarlo avidamente.
-Oh un caffé? Si grazie mille- gli rispose. Lo guardò divertita e sorpresa e ripose tutto, subito, in borsa. Spostandosi lasciò aleggiare nell’aria un alone di Loverdose e di pagine di libri letti e consunti. Le sue mani era decise, come i lineamenti del suo viso. Era lineamenti di donna.
Quando afferrò il caffè lo bevve piano, controllando più volte il cellulare. Gli aveva parlato poco ma quelle poche volte aveva sfoderato un accento impeccabile.
Probabilmente era più abituata a far trapelare i suoi messaggi dai suoi gesti. Forse nella sua famiglia funzionava così.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...